Whiteland Ski

Tutto ha inizio tre anni fa quando, spinti dalla comune passione per lo sci fuoripista non resistiamo alla suggestione di poter sciare con un attrezzo interamente concepito e realizzato da noi.

Con il marchio  Whitelandski nasciamo ad Alagna nel cuore della Valsesia conosciuta a molti come il Freeride Paradise.

L’idea pian piano inizia a prendere forma, anzi prende la forma del primo Balma.

Con grande gioia riusciamo a coinvolgere tecnicamente due guide locali Christian Gobbi e Paolo Paglino, veri professionisti della montagna molto noti anche fuori dall’ambiente Valsesiano .

Arricchiti da un po’ di esperienza sul campo, oggi siamo una piccola realtà pronta per un debutto più importante grazie all’acquisizione di conoscenze e tecnologie via via sempre più adatte a sostenere un progetto produttivo.

Nel nostro piccolo sito di circa 300 mq, posto in un’ampia area verde trovano spazio :

  • Un attrezzato laboratorio per sviluppare i nostri progetti e perché no ? studiare con i clienti il loro sci personalizzato e quindi unico
  • Una falegnameria per le lavorazioni delle parti in legno (DNA di ogni Whitelandski)
  • Un’area tagli recentemente completata dall’arrivo di un pantografo CNC per garantire standards qualitativi costanti dei semilavorati
  • Un’area per la laminazione dei compositi con due presse pneumatiche

Quattro sono i modelli che con i loro nomi e il riconoscibile stemma della comunità Walser testimoniano il forte legame con la Valsesia ed il suo territorio.

www.whitelandski.it